Acciuffiamo il ladro di colori..... É in libreria!

Che cosa fareste voi se un giorno uno strano omino, grigio come l’ombra della sera, vi togliesse uno dopo l’altro tutti i colori e vi ritrovaste in un mondo sempre più triste?
La storia del ladro di colori, scritta da Mafra Gagliardi, è semplice e illuminante, e illustra, con i magnifici disegni di Stepan Zavrel, il potere straordinario del colore e il suo rapporto con lo stato d’animo infantile.

Morocolor Italia S.p.A. ha deciso di sostenere con entusiasmo e fiducia la nuova edizione di questo libro prezioso ed emozionante, pubblicato da Bohem Press Italia. 
All’artista Zavrel ci lega particolarmente l’idea che l’arte non sia da relegare nel mondo degli adulti, ma che sia fondamentale per stimolare la creatività dei bambini, fin da piccoli.  
I nostri colori PRIMO interpretano questa idea con la loro semplicità: sono facili da stendere, gradevoli da toccare e manipolare, sicuri e soprattutto belli. 
E se lo strano omino grigio dovesse ripassare… niente paura, il mondo lo coloriamo noi!

Mafra Gagliardi, autrice di teatro per ragazzi, scrittrice di testi per e sull’infanzia, è fin dagli anni Settanta una delle protagoniste dell’animazione teatrale in Italia. Esperta di cultura infantile nel suo complesso, ha approfondito in particolare le dinamiche della ricezione infantile a teatro e il rapporto scuola-teatro. Collabora con riviste pedagogiche e teatrali, tiene corsi di aggiornamento per gli insegnanti ed è consulente scientifico dell’Osservatorio dell’Immaginario Infantile di Torino, per il quale ha pubblicato numerosi libri.

Dell’autrice, nel catalogo Bohem Press Italia sono presenti i titoli Il Pesce Magico e Il ladro di colori. Mafra Gagliardi ha inoltre curato per la casa editrice il testo delle nuove edizioni di Nonno Tommaso e Un sogno di Venezia, entrambi illustrati da Stepan Zavrel. 

 

Stepan Zavrel (1932-1999), artista praghese cresciuto nella ricca tradizione del teatro di burattini e della scuola di cinema d’animazione dell’Est, ha frequentato la Facoltà delle Arti Cinematografiche della capitale ceca, specializzandosi in film d’animazione. Fuggito dal suo paese, all’epoca parte del blocco sovietico, ha viaggiato in tutta Europa, impegnandosi in studi accademici d’arte, scenografia e costume teatrale, e continuando a lavorare come grafico e animatore per grandi studi d’animazione tra Roma, Monaco, e Londra. Dopo il decisivo incontro con lo scenografo e disegnatore Lele Luzzati, decise di dedicarsi all’illustrazione per l’infanzia, divenendone uno dei più grandi maestri a livello internazionale. Stabilitosi infine a Rugolo di Sàrmede, ha qui continuato la sua attività di pittore e illustratore di libri per bambini. Inesauribile artista e operatore culturale, ha inoltre promosso l’arte grafica e l’illustrazione fondando gallerie d'arte (Studio La Città, Verona, 1968; Galleria QuadragonoArte, Conegliano, 1975) e una scuola internazionale d’illustrazione (Sàrmede TV), organizzando mostre ed esponendo in biblioteche, gallerie e musei di tutto il mondo (Metropolitan Museum of Art, New York; Museo Español de Arte Contemporaneo, Spagna; Itabashi Ward Museum of Art, Tokio). 
Ha pubblicato più di quaranta libri illustrati per l’infanzia, tradotti in cinquanta Paesi e premiati con i più prestigiosi riconoscimenti  internazionali per le illustrazioni e il messaggio narrato. I suoi lavori per l’infanzia ci appaiono oggi come dei veri capolavori senza tempo, che si nutrono di un continuo gioco di rimandi all’arte antica e moderna, da Chagall a Klimt e Klee, con tecniche che vanno dalla xilografia al pastelli, dai gessi colorati alle applicazioni a découpage.
Il catalogo Bohem Press Italia ospita una ricca sezione di titoli dell’artista: Un sogno a Venezia, Il ponte dei bambini, La città dei fiori, Il sole ritrovato, Il Pesce Magico, Nonno Tommaso, Il sale vale più dell’oro, Il ladro di colori, L’ultimo albero e Jacopo il giullare.

Categories

Popular Posts

Tags